EDUCAZIONE

MOTIVI PER CUI IL CANE TIRA AL GUINZAGLIO

EDUCAZIONE

Il comportamento di tirare al guinzaglio può originare da cause anche molto diverse tra loro, vediamone alcune:

– I CANI SI MUOVONO IN MODO DIVERSO DA NOI.
Osserviamoli da liberi: sono più veloci, generalmente più reattivi agli stimoli. Si fermano improvvisamente perchè hanno fiutato un odore interessante e ripartono rapidi per seguirne la traccia e così via. Insegnargli ad andare al nostro passo non è cosa semplice da apprendere, ci vuole tempo e pazienza da parte di entrambi.

– Hanno imparato che se loro tirano NOI LI SEGUIAMO : in questo modo diamo loro un segnale sbagliato. E’ importante fargli capire che siamo disponibili a portarli dove desiderano, a patto che non lo facciano trascinandoci.

– Sono TROPPO AGITATI per la felicità di uscire e perdono il controllo. In questo caso prima che sul guinzaglio è importante lavorare sullo stato di calma del cane. In caso contrario non riuscirà mai a concentrarsi abbastanza per poter apprendere qualsiasi cosa.

– ESCONO POCO IN PASSEGGIATA O NON VENGONO MAI LASCIATI LIBERI.
In questo caso la prima cosa da modificare è la nostra gestione quotidiana. E’ importante fargli fare un maggior numero di uscite, più lunghe, più riflessive e comunicative e aumentare i momenti di libertà.

– HANNO PAURA DEGLI STIMOLI ESTERNI : auto, moto, persone, altri cani, ecc…In questo caso non ha senso lavorare sul guinzaglio ma la prima cosa da fare è lavorare sulle paure del cane per renderlo più confidente e sicuro di sè.

Qualunque sia la causa per cui il cane tira al guinzaglio, la strada non è mai semplice e veloce.

Ci vuole sempre costanza, impegno e pazienza da parte dei proprietari e del cane stesso…e, naturalmente,potrebbe essere utile l’aiuto di un istruttore cinofilo.

Guarda il video “Perché il cane tira al guinzaglio” per saperne di più.
Buona passeggiata!


RICHIESTA

© clinicaveterinariagliana.it